Indietro

Lingue regionali - lingue. Una lingua regionale è una lingua parlata in una parte di un Paese - potrebbe essere una piccola area, uno stato o provincia feder ..



Lingue regionali
                                     

Lingue regionali

Una lingua regionale è una lingua parlata in una parte di un Paese - potrebbe essere una piccola area, uno stato o provincia federale, o unarea più ampia. Viene spesso scambiata impropriamente per un dialetto.

                                     

1. Definizione nel diritto internazionale

Nei paesi aderenti allUnione europea le lingue le culture regionali o minoritarie sono attualmente tutelate e protette e sono uno degli elementi costitutivi dellUnione europea, tanto che tale principio è sancito dallarticolo 22 della Carta dei diritti fondamentali dellUnione europea, secondo il quale "LUnione rispetta la diversità culturale, religiosa e linguistica".

Su iniziativa del Parlamento europeo, che ha adottato una serie di risoluzioni in materia, lUnione europea è passata allazione per salvaguardare e promuovere le lingue regionali e minoritarie dEuropa.

La definizione consueta di lingua regionale o minoritaria è quella utilizzata nella Carta europea per le lingue regionali e minoritarie, un trattato internazionale stilato sotto gli auspici del Consiglio dEuropa e adottato da numerosi Stati membri dellUE:

"lingue regionali o minoritarie" indica lingue che sono:
  • tradizionalmente usate entro un dato territorio di uno Stato da nazioni di quello Stato che formano un gruppo numericamente inferiore al resto della popolazione dello Stato; e
  • differenti dalla/e lingua/e ufficiale/di tale Stato
                                     

2. Influenza del numero di locutori

Vi sono molti casi in cui una lingua regionale può rivendicare un numero maggiore di locutori che certe lingue a cui capita di essere lingue ufficiali di stati sovrani. Ad esempio, il catalano una lingua regionale della Spagna e della Francia, anche se ufficiale in Andorra ha più locutori del finlandese o del danese. Il cantonese ha più di 60 milioni di locutori locali ed emigrati come lingua regionale del Guangdong.

                                     

3. Relazione con le lingue ufficiali

In alcuni casi, una lingua regionale può avere una stretta parentela con la lingua ufficiale o principale dello stato. Ad esempio:

  • lhakka, parlato a Guangdong, Jiangxi, Fujian e Taiwan;
  • lo xiang, parlato nella provincia del Hunan;
  • il wu, parlato a Shanghai, Jiangsu, Zhejiang e Jiangxi;
  • il napoletano e il siciliano in Italia, parti della comune famiglia italo-dalmata;
  • linglese di Scozia, una lingua regionale della Scozia Regno Unito e dellIrlanda, appartenente alla famiglia germanica occidentale dellinglese;
  • il neo-aramaico assiro parlato in Iraq, Siria, Turchia e Iran;
  • il vallone, una lingua regionale della Francia e del Belgio, appartiene alla stessa famiglia lingue doïl del francese;
  • le varietà alberganti in seno al cinese
  • il gan, parlata nel Jiangxi.
  • il min, parlato a Guangdong e Hainan;
  • il frisone, una lingua regionale dei Paesi Bassi e della Germania, appartiene alla stessa famiglia linguistica dellolandese e del tedesco;
  • il basso-tedesco, una lingua germanica parlata in Germania e nei Paesi Bassi;
  • il casciubo, una lingua slava parlata in Polonia;
  • il yue, la cui varietà interna di Guangzhou Canton assume il più noto nome di cantonese;

In altri casi, una lingua regionale può essere molto diversa dalla lingua principale o ufficiale dello stato. Ad esempio:

  • il basco, una lingua regionale di Spagna e Francia che non è indoeuropea, e quindi non è imparentata con lo spagnolo o col francese;
  • il cherokee, una lingua irochese parlata nello stato americano di Oklahoma;
  • il gaelico scozzese, una lingua celtica parlata in Scozia, Regno Unito;
  • il bretone, una lingua celtica parlata in Bretagna, Francia;
  • il cornico, una lingua celtica parlata in Cornovaglia, Regno Unito;
  • il gagauzo, una lingua turca parlata in Gagauzia, Moldavia;
  • il sardo, una lingua romanza parlata in Sardegna, Italia;
  • il gallese, una lingua celtica parlata in Galles, Regno Unito;
  • il corso, una lingua affine ai vernacoli toscani dellitaliano e parlata in Corsica, Francia;
  • il sorbo, una lingua regionale della Germania, è una lingua slava, come il casciubo e quindi solo lontanamente imparentata col tedesco.
  • il resiano, un dialetto sloveno parlato in Friuli-Venezia Giulia, Italia;


                                     

4. Lingue ufficiali come lingue regionali

Una lingua ufficiale di uno stato può essere anche parlata come lingua regionale in uno stato confinante. Ad esempio:

  • Il cantonese è lingua ufficiale de facto di Hong Kong, Macao e della province del Guangdong e Guangxi.
  • Il catalano, lingua ufficiale di Andorra, è una lingua regionale in Spagna, Francia e Italia.
  • Lungherese è una lingua regionale della Romania.
  • Il francese e il tedesco sono lingue regionali dellItalia;

Anche gli utenti hanno cercato:

lingue regionali in italia, lingue regionali italiane, Lingue, italiane, regionali, lingue, italia, Lingue regionali, lingue regionali in italia, lingue regionali italiane, lingue regionali,

...

Risoluzione del Parlamento Europeo su una Carta Regione Molise.

Il 1° marzo 1998 entrava in vigore la Carta europea delle lingue regionali o minoritarie ECRML che diventava, a livello mondiale, lunico strumento. Lingue di minoranza in Italia Miur. In tale trattato, adottato dalla maggior parte degli Stati membri, si definiscono le lingue regionali e minoritarie come lingue diverse dalla e. Giornata delle minoranze Testor: LItalia ratifichi la Carta delle. Le oltre sessanta lingue regionali minoritarie riconosciute dallUE costituiscono una gran parte dellEuropa multilingue. Ciononostante, gli atteggiamenti verso le. Carta Europea delle lingue regionali e minoritarie sicilia Lingua. La ratifica della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie è un passaggio essenziale nella tutela delle minoranze etniche storiche.





GIUSEPPE CORONGIU, SCRITTORE E PALADINO DELLA LINGUA.

Delle lingue e culture regionali e una Carta dei diritti delle minoranze etniche. ​relatore Gaetano Arfé, adottata dal Parlamento Europeo il 16 ottobre 1981. Lordine dei costituenti nella Carta europea delle lingue regionali o. Vicende storiche varie e complesse hanno portato, nel corso dei secoli, allo stanziamento sul territorio dello Stato italiano di numerose comunità minoritarie,​.


Carta Europea delle Lingue Minoritarie e Regionali – CIRF.

K metro 0 – Strasburgo – Nel suo sesto rapporto sulla Germania, il Comitato di esperti della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie. Lingua – Lingua Veneta. Lingue nazionali, lingue regionali e dialetti. La ricchezza delle culture e dei popoli europei si esprime, in modo particolare, nella varietà delle lingue parlate. LItalia ama le lingue regionali Patrimoni Linguistici. Premio di poesia in dialetto di Calabria e lingue minoritarie. Per tutelare e valorizzare il patrimonio linguistico della Calabria. Olimpiadi Lingue Classiche. Bruxelles – Carta europea delle lingue regionali e minoritarie: anche lItalia si avvia alla ratifica. Per la verità il nostro Paese ha firmato la Carta. Testor: lItalia ratifichi la Carta Europea delle lingue regionali o. Considerato che la protezione delle lingue regionali o minoritarie storiche dell​Europa, alcune delle quali rischiano di scomparire col passare del tempo,.





Insegnamento lingue regionali e minoritarie nelle scuole in Europa.

E MONTEVECCHI. COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 4 OTTOBRE 2018. Ratifica ed esecuzione della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie. Le lingue regionali comunicano Fondazione Friuli. A Per lingue regionali o minoritarie si intendono le lingue 1 praticate tradizionalmente in un territorio di uno Stato da cittadini di questo Stato che costituiscono. Insegnamento delle lingue regionali o minoritarie dallEuropa e dal. The teaching of regional or minority languages in schools in Europe L​insegnamento delle lingue regionali o minoritarie nelle scuole dEuropa è questo il.


Lingue Regionali Minoritarie.

Di Julinda Beqiraj SOMMARIO: 1. Introduzione. ‒ 2. La Carta Europea delle Lingue Regionali o Minoritarie. ‒ 2.1. Ambito di applicazione. ‒. Introduzione Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Comunità linguistiche regionali che possiamo definire, per quanto riguarda le minoranze le lingue regionali e minoritarie, una nuova stagione in Europa. La tutela delle Lingue Minoritarie La Valaddo. Cultura Ciambetti:Difendere le lingue regionali, passo fondamentale per la vera costruzione di una Europa rispettosa dei popoli.


Regolamento Babel Film Festival.

Sostiene convinto che le lingue regionali sono importanti per i popoli che ne hanno coscienza le mandano avanti. Così – spiega – anche i. Legge regionale approvata il 27 giugno 2018. Le lingue regionali porteranno alla morte dei dialetti locali? No! Scopri il perché in questo articolo dove analizzeremo casi specifici. TUTELA DELLE LINGUE REGIONALI O MINORITARIE E. CARTA EUROPEA DELLE LINGUE REGIONALI O MINORITARIE. Gli Stati membri del Consiglio dEuropa firmatari della presente Carta, considerando che il.





Tutela delle lingue regionali: confronto Italia Corriere della Sera.

711, riguardante la Ratifica ed esecuzione della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie, sottoscritta a Strasburgo il 5 novembre. Lingua e diritto nella Carta europea delle lingue regionali o. Economia ed ecologia delle lingue regionali e minoritarie. Ediz. italiana e francese di Giovanni Agresti, Mariapia DAngelo: spedizione gratuita per i clienti Prime. Linsegnamento delle lingue regionali o minoritarie a scuola in. Carta Europea delle lingue regionali e minoritarie Eurosoc. Carta Europea delle lingue regionali e minoritarie Documentu PDF. 27 02 2008 Incluso in Ultimi. Lingue regionali: esperanto locale o dialetto vivo? Patrimoni. Dal 1999 esiste una legge a tutela delle lingue minoritaria, la 482 che tutela le ​lingue regionali, e non solo: albanese, grico, occitano, franco provenzale, ladino​. Lingue del Piemonte Regione Piemonte. Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche che vengono censiti dai Comitati Olimpici Regionali, e si svolgono ogni anno con il supporto scientifico e​.





Gare Regionali Lingue e Civiltà Classiche 2020 – Ministero dell.

2148 del 24 01 2019 e, a conclusione della fase regionale delle Olimpiadi Lingue e Civiltà Classiche a.s. 2018 2019, alla quale hanno partecipato 129. Lingue regionali, Italia verso ratifica Carta europea di tutela Eunews. 16 febbraio 2018 Olimpiadi Nazionali delle Lingue e delle Civiltà classiche ​Pavia, 8 11 maggio 2018 Gare regionali del 15 marzo 2018. zip Regolamento e. Carta europea delle lingue regionali o minoritarie Unione dei. La Francia è un paese che conta un numero importante di lingue regionali e di dialetti, anche se il francese rimane la sola e unica lingua. Lingue regionali e dialetti La Stampa. Pubblicazione del bando relativo alle Gare Regionali di selezione preliminare alle Olimpiadi Nazionali di Lingue e Civiltà Classiche. Lingue e dialetti dItalia: pregiudizi e valore culturale OggiScienza. Anche lapprendimento di lingue regionali o minoritarie può avere benefici cognitivi e contribuire a salvaguardare una parte della nostra.


Olimpiadi delle Lingue e civiltà classiche MIUR – Ufficio Scolastico.

Oggi è il Giorno europeo delle Lingue e la rete Eurydice, come accade ormai da diversi anni, celebra la diversità linguistica con un nuovo. DDL 842 Senato. Tipologia del documento: Magistrali biennali. Corsi di Diploma di Laurea: Scuola di Scienze Umane, Sociali e del Patrimonio Culturale Lingue moderne per la. L. n. 38 del 2001 Camera. Lingue e letterature regionali pubblicato da FrancoAngeli editore nel 2014. e delinea uninteressante mappa geografico linguistica della nostra narrativa più. I dialetti francesi imparare il francese in Francia. Onorevoli Colleghi! La Carta europea delle lingue regionali o minoritarie rappresenta il testo guida cui conformare le diverse leggi nazionali in materia di tutela. Lingue regionali e minoritarie Agenzia di traduzione. Considerato che la tutela delle lingue storiche regionali o minoritarie dEuropa, a. con lespressione lingue regionali o minoritarie si intendono le lingue.





Lingue regionali o minoritarie in Europa, il nuovo Rapporto di Eurydice.

Lingue regionali Региональный язык. XVII Legislatura - Camera. 482 del 1999 segna un momento di importanza fondamentale per il riconoscimento dello status giuridico delle lingue regionali e minoritarie. LE LINGUE PARLATE IN EUROPA. Pensi che lo Stato italiano sia il nemico giurato delle lingue regionali italiane? Sei convinto che dal 1861 a questa parte non ha fatto altro che.


Lingue Regionali Meridionali Guide Supereva.

Titolo: Dichiarazione di Dublino sul rapporto fra lingue ufficiali e lingue regionali e minoritarie in Europa. Autore i: Robustelli, Cecilia. Autore i UNIMORE. Le lingue regionali comunicano. Comitato regionale del Friuli. Mercoledì 15 Marzo a Firenze, presso lISIS Salvemini, parteciperanno alla fase regionale delle Olimpiadi delle lingue e civiltà classiche i seguenti alunni. Carta EUROPEA DELLE LINGUE REGIONALI BESA. Giovedì 12 dicembre 2019, alle ore 17.00, presso il Palazzo Mantica a Udine, si terrà un convegno sui ventanni della legge 482. Ingresso. Sito Istituzionale Olimpiadi Ufficio Scolastico Regionale Liguria. Dalla razza alle lingue regionali, il manifesto del Partito nazista scoperto dalla Digos di Enna. 28 11 2019. di Redazione. Dalla razza alle lingue regionali.


Dalla razza alle lingue regionali, il manifesto del Partito nazista.

Eurydice – Sistemi educativi e politiche in Europa pubblica il rapporto riguardante linsegnamento delle lingue regionali e minoritarie nelle. Rovesciare Babele. Economia ed ecologia delle lingue regionali e. Опубликовано: 5 дней назад. V edizione delle Olimpiadi Regionali delle lingue e civiltà classiche. Finanziamenti regionali, leggi, bandi, progetti per la tutela, la valorizzazione e la in via di sparizione e che possono ampliare la base lessicale delle lingue.





...
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →